Aimon Mata

Aimon Mata è nato a Barcelona, Venezuela, nel 1983. Inizia lo studio del violoncello a dieci anni con Nurvia Maeste, nel “Nucleo” di Carúpano di “El Sistema”. Nel 2001 si trasferisce a Caracas per entrare nell’Accademia Latino Americana di Violoncello e continua gli studi con il Maestro William Molina. Nel 2012 si laurea presso UNEARTE in Performance Musicale. Durante il suo percorso musicale ha seguito MasterClass con maestri quali Yo-Yo Ma, Alisa Weilerstein, Matt Haimovitz, Natalia Gutman, Aldo Parisot Phillipe Müller, Carlos Prieto, Arto Noras, Phillipe Tribeau, Francesco Strano, Myklos Pernyi, Mario Brunello, Jan Diesselhot. Ha frequentato Master Class di musica da camera con Günter Pichler, Arnold Staindhert, José Antonio Abreu, Donald Weilerstein, Paul Kats, Andras Keller e Levon Chilingirian. Si è esibito come solista sotto la direzione di Gustavo Dudamel, Christian Vazquez, Diego Matheuz, Dietrich Paredes e Alfredo Rugeles, con la Symphony Orchestra Simon Bolivar e altre orchestre venezuelane. Violoncellista del Simon Bolivar String Quartet, si è esibito con solisti quali Emmanuel Ax, Jean-Yves Thiboudet, Javier Perianes, Kaori Muraji e Lucas Macia Navarro, suonando nelle più prestigiose sale del mondo (Berlin Philarmonie, Wigmore Hall, Musik Verein, Walt Disney Concert Hall, Lincoln Center, Queen Elizabeth Hall, Palau de la Musica, Reina Sofia Museum, Seoul Performing Arts). Dal 2005 al 2017 ha insegnato presso l’Accademia Latino Americana di Violoncello.