Alda Caiello

Alda Caiello è una delle maggiori interpreti nel panorama europeo contemporaneo per versatilità, raffinatezza e capacità espressive. Diplomata  in pianoforte e in canto al Conservatorio di Perugia, cantante prediletta da Berio per Folk Songs, ha cantato sotto la guida di direttori quali Berio stesso, Frans Brüggen, Myung-Whun Chung, Valery Gergiev, Arturo Tamayo, Jonathan Webb, e con registi del calibro di Daniele Abbado, Yoshi Oida, Giorgio Barberio Corsetti. Ha cantato per le più grandi istituzioni musicali tra cui il Teatro alla Scala di Milano, la Concertgebouw di Amsterdam, la Wigmore Hall di Londra, la Oji Hall di Tokyo, la Konzerthaus e il Musikverein di Vienna, il Salzburger Festspiele, il Festival di Musica Contemporanea di Barcelona, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, il Teatro dell’Opera di Roma, la Rotterdams Philharmonisch Orkest, il Festival di Alicante. Il suo repertorio include partiture di Monteverdi, Bach, Purcell, Scarlatti, Mozart, Mahler, Schönberg, Sostakovic, e numerosi lavori del XX secolo e contemporanei.