Daniele Carnio

Nato nel 1980, dopo gli studi di pianoforte, a 16 anni si avvicina al contrabbasso. Studia al Conservatorio di Castelfranco Veneto diplomandosi nel 2002 e conseguendo anche il Diploma di specializzazione nel 2008. Si perfeziona con M. Liuzzi, e segue masterclass con G. Ragghianti, G. Ettorre, F. Siragusa, A. Posch, P. Iuga. Si diploma all’Hochschule di Norimberga con D. Marc nel 2005. Da studente partecipa a diversi progetti di formazione strumentale e orchestrale, fra i quali uno stage presso la University of Nort Texas e un corso promosso dall’orchestra dei Münchner Philharmoniker. In seguito supera le selezioni per l’Orchestra Giovanile Italiana, l’Orchestra Giovanile Europea (EUYO) e la Gustav Mahler Jugendorchester (GMJO) con cui va in tournée nel 2006.

Dal 2006 al 2013 è membro dell’Orchestra Mozart diretta da Abbado e a gennaio 2017 partecipa ai concerti di riapertura delle attività. Collabora regolarmente con l’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice anche come primo contrabbasso, l’Orchestra del Teatro alla Scala e l’Orchestra Filarmonica della Scala, l’Orchestra Filarmonica del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra d’Archi Italiana di Brunello. Dal 2012 è primo contrabbasso dell’Orchestra Regionale Filarmonica Veneta. Affianca all’attività concertistica un’intensa attività didattica, occupandosi di lezioni concerto e progetti di lettura e musica per i bambini in età prescolare. Ha realizzato laboratori con il centro terapeutico dell’Antoniano di Bologna e presso la Cineteca di Bologna con i musicisti dell’Orchestra Mozart.