Kerem Brera

Kerem Brera nasce a Monza da una famiglia di musicisti. Si diploma al Conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida di Marco Scano nel 2003 e consegue la laurea specialistica di II livello nel 2006 con il massimo dei voti. Frequenta, alla Scuola di Musica di Fiesole, i corsi di Enrico Bronzi. Ottiene i Masters of Arts in Music Pedagogy e Music Performance al Conservatorio della Svizzera Italiana nella classe di Robert Cohen. Membro della European Union Youth Orchestra dal 2006 al 2008, prende parte alle tournée suonando in tutta Europa sotto la guida di V. Ashkenazy. Collabora con diverse orchestre italiane e suona sotto la direzione di G. Kuhn, G.G. Rath, D. Kawka, P. Bellugi, Lu Jia, S. Accardo e J. Axelrod. Suona per diversi Enti musicali, prevalentemente in formazioni cameristiche in Italia e all’estero. Nel 2010 è invitato a suonare al festival di musica da camera di Praga, dove si esibisce al Senato della Repubblica Ceca. Suona per il Jazz festival di Novara, L’Estival Jazz, il Longlake Festival di Lugano e il Festival Musica sull’Acqua di Colico collaborando con artisti quali Francesco Senese, Danusha Waskiewicz, Fabien Thouand, Paolo Marzocchi. Dal 2012 è violoncellista del Quartetto Herman, formatosi a Lugano, con il quale suona regolarmente in Italia e in Svizzera e che ha ottenuto il I Premio assoluto al concorso internazionale Città di Treviso. È fondatore nel 2004 dell’Associazione “Il Classico Musica e Arte” dove è docente di violoncello. Dal 2010 insegna alla Scuola di Musica “R. Goitre” di Colico e dal 2011 presso la SMA Scuola di Musica di Riva San Vitale.