Patrizio Serino

Nato a Roma, si è diplomato in violoncello, presso il Conservatorio S. Cecilia, con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Ha conseguito sotto la guida del Maestro Strano il perfezionamento in violoncello presso l’Accademia di S. Cecilia di Roma con il massimo dei voti e la lode, ricevendo il premio Sinopoli sotto il patrocinio del Presidente della Repubblica. Si è perfezionato con Ivan Monighetti a Basilea e ha seguito le masterclass di Enrico Dindo, Enrico Bronzi, David Geringas e Gary Hoffman. Dall’ottobre 2005 al maggio 2007 suona come primo violoncello presso il Teatro Massimo Bellini di Catania. Ha collaborato come primo violoncello con l’Orchestra di Roma e del Lazio, l’Orchestra Regionale Toscana, Orchestra del Carlo Felice, l’Accademia di Santa Cecilia e l’Orchestra Mozart di Claudio Abbado. Dal 2011 è stato scelto da Zubin Metha come primo violoncello nell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.