Tomás Medina

Ha iniziato i suoi studi musicali all’età di 10 anni in Venezuela. Ha studiato e si è prefezionato con  Frank Pulccini, Antoine Curé, Laurent Malet, Jeffry Seagal, Wladimir Kafelnikoff, Pierre Tibau. Nel 2000 ha studiato tromba al Conservatorio Rueill Malmaison di Parigi, con Eric Aubier. Dal 2003 al 2017 è stato prima tromba nell’Orchestra Sinfonica “Simón Bolívar” diretta da Gustavo Dudamel, esibendosi in Germania, Italia, Francia, Francia, Stati Uniti, Russia, Austria, Svezia, Finlandia, Giappone, Corea del Sud, Cina, Belgio, Brasile, Oman, Abu Dhabi. E’ stato diretto da Claudio Abbado e Giuseppe Sinopoli, Sir Simon Rattle e da Diego Matheuz suonando con solisti internazionali quali: Daniel Barenboim, Lang-Lang, Yo-Yo Ma, Emanuel Ax, Natalia Gutman, Martha Argerich, i fratelli Capuçon, Itzhak Perlman, Alisa Weilerstein, Gabor Tarkovic, Winton Marsalis, Yuja Wang. Attualmente risiede nella città di Berlino, dove sta suonando con varie orchestre e gruppi europei. Condivide il suo lavoro artistico anche con il Simón Bolívar Trumpet Ensemble.